AMA

Il potere della coerenza cardiaca

L’amore è stato legato al cuore da sempre, in quasi tutte le tradizioni antiche, ma senza che se ne comprendesse bene il motivo e senza ancora il supporto della scienza.

Gli studi scientifici dell’HeartMath Institute hanno finalmente chiarito il legame cuore-amore, scoprendo quanto le emozioni positive, legate all'amorevolezza, facciano bene al cuore e a tutto il nostro corpo.

Sono così state ideate delle pratiche, legate al respiro e al richiamo di emozioni piacevoli, che centrano nel cuore, migliorano la comunicazione cuore-cervello, rendono più saldi e in equilibrio e calmi, lucidi e presenti.

Il motto dell’HeartMAth Institute è

+ ♥, Add Heart, aggiungi cuore in ogni cosa che fai, in ogni interazione.

Chiediti “Come posso aggiungere cuore oggi nella mia giornata?”


E ascolta cosa arriva, che intuizione si manifesta.

Intervista con il Team Benessere e il Team Body-Mind di Prodeco Pharma

Il ruolo del cuore

  • Il cuore è un organo molto complesso. E' molto di più della sola pompa che spinge il sangue in tutto il corpo.
  • Ghiandola endocrina. il cuore produce anche ormoni, tra cui l’ossitocina, l’ormone del legame amorevole e delle connnessioni, e l’ANF, ormone dell’equlibrio.
  • Cervello del cuore. Il cuore ha un cervello, un sistema evoluto di circa 40000 neuroni, che invia informazione al cervello più di quante ne riceva.

  • Il cuore ha una memoria, e lo si vedere nei casi di trapianti di cuore, dove insieme al cuore si ricevono anche ricordi, cambi di gusto e personalità, persino allergie; il cuore sente, pensa, ricorda; il cuore ha un piccolo cervello e manda segnali neurali al cervello nella testa più di quanto pensiamo.

  • Il cuore produce un campo elettromagnetico ampio circa 3 metri di diametro, che passa informazioni a chi ci sta intorno ed è nel nostro campo.

  • Il cuore comunica soprattutto attraverso il ritmo cardiaco, che varia di continuo, battito per battito. Tale varianza si può misurare - è l’Heart Rate Variability, HRV - ed è un dato significativo, che ci dice molto di noi. Il nostro cuore non è di fatto come un metronomo, ma accelera e decelera, e - e qui la scoperta degli studi di HEartMAth - gli schemi di HRV che si producono ogni volta sono in relazione alle emozioni che viviamo.

Cosa sono le memorie di base?

Se sto vivendo emozioni spiacevoli, come stress, rabbia, paura, frustrazione, il tracciato di HRV che produco sarà completamente caotico, mentre se vivo emozioni piacevoli, come gratitudine, calma, serenità, amorevolezza, il mio tracciato sarà armonico e lo stato che viene prodotto è chiamato coerenza, uno stato di grande efficienza energetica, di massimo dialogo tra cuore e cervello, di alte prestazioni, di chiara e lucida visione, di comunicazione più efficace.

Questo stato si può ottenere attraverso una particolare respirazione e richiamando sensazioni rigeneranti e nutrienti, che ho già vissuto - cosiddette memorie di base felici - e che mi hanno già portato in coerenza cardiaca.

La coerenza cardiaca si può praticare anche ad occhi aperti, dovunque e in qualsiasi momento: non è uno stato di rilassamento ma di calma attiva, dove sono presente ed equilibrato, pronto all'azione e performante.

scopri il corso »

Il libro

Finalmente in tutte le librerie Ridi Ama Vivi, Bur Rizzoli.

La mia filosofia e il mio progetto si sintetizzano in Ridi Ama Vivi e li puoi scoprire nel libro.
Tantissime ricerche, esperienze di cambiamento e testimonianze sui benefici della coerenza cardiaca sono confluite nella seconda sezione del libro, Ama, dedicata proprio alla coerenza cardiaca, alla resilienza e agli effetti positivi della pratica con alcuni esercizi.

Ho raccolto in quest'opera 10 anni di ricerche e pratiche sulla Felicità come scienza e come competenza, fornendoti anche esercizi e routine semplici che puoi portare subito nel tuo quotidiano.

scopri il libro »

Le tecniche di HeartMath

Tutte queste qualità rendono la tecnica usatissima in molteplici applicazioni: in azienda - e tantissime sono le case history raccolte nel tempo - in campo socio sanitario, in campo educativo a scuola, con gli atleti, la polizia e forze armate, in famiglia e nelle relazioni, semplicemente.
Lo stato di coerenza si propaga attraverso il campo elettromagnetico del cuore e permette a chi ci sta intorno di entrare in coerenza attraverso il nostro stato calmo e centrato.

Immaginiamoci, insomma, come tante piccole emittenti che mandano segnali tutti intorno: quando i nostri pensieri e le nostre emozioni sono piacevoli, quello che arriva agli altri è un senso di benessere; mentre, viceversa, quando abbiamo pensieri di frustrazione o stress in atto, i segnali magnetici che mandiamo tutto intorno sono spiacevoli e gli altri lo percepiscono.
Possiamo, grazie alle tecniche di HeartMath, allenarci ad essere più centrati ed in equilibrio e a trasformare gli stati spiacevoli e depotenzianti, quando li viviamo per troppo tempo e ci portano via energia, vivendo con più pienezza, presenza e vitalità.

vai al corso »

Notizie sulla coerenza cardiaca

Copyright© 2020 Lara Lucaccioni | P.IVA 01872940430 | lara@laralucaccioni.com | www.laralucaccioni.com | Privacy Policy | Cookie Policy